Mi vorrai sempre bene mamma?

Non è mai facile trovare un libro per bambini che soddisfi il maggior numero di parametri possibile: grafica gradevole, testo di immediata comprensione, esaustività nella presentazione del tema, contenuto che invogli alla rilettura e all’approfondimento e bellezza emotiva che lasci una sensazione positiva quando si termina la storia. Un testo che non sia scontato, banale, eccessivamente zuccheroso. Questo libro, vi sorprenderà. E non importa se alla parola mamma sostituite “papà”, “zio”, “zia”, “nonno”, “nonna”, “sorella”, “fratello”, anzi: provatelo come esperimento!!!

“Mi vorrai sempre bene mamma?” Pauline Martin, Astrid Desbordes, La Margherita, 2016